Nuovo Master binazionale “Linguistica e didattica dell’italiano nel contesto internazionale” (Salerno-Saarbrücken)

Dal semestre invernale 2017/18 partirà il nuovo master binazionale/joint deegree italo-tedesco LIDIT, che nasce da una cooperazione fra l’Università di Salerno e l’Universität des Saarlandes. Ha durata biennale (120 ECTS) e si rivolge a studenti tedeschi o di altre nazionalità con Bachelor in italianistica e studenti italiani con laurea triennale in lettere o lingue.

Il primo anno di studio si svolge a Salerno e si concentra sulla linguistica e didattica dell’italiano (L2/LS), insieme a corsi di lingua straniera (tedesco o italiano) e di letteratura, cultura e media.

Il secondo anno a Saarbrücken prevede corsi più applicativi, grazie a due tirocini di alta specializzazione, uno presso il maggior centro internazionale di lessicografia italiana (sede del Lessico Etimologico Italiano e del Deonomasticon Italicum), l’altro presso lo Sprachenzentrum (Centro linguistico), specializzato nell’insegnamento dell’italiano a stranieri e nella formazione dei docenti d’italiano L2/LS.

Alla fine degli studi gli studenti conseguiranno il doppio titolo “Laurea magistrale” e “Master of Arts”, che aprirà loro sbocchi professionali sia in Italia che in Germania.

Tutte le informazioni sono disponibili nel prospetto informativo e a questo link.