L’ADI e.V. sul Corriere d’Italia

Il 26 gennaio 2015 il Corriere d’Italia, il giornale probabilmente più diffuso tra gli italiani residenti in Germania, ha pubblicato un articolo sull’attività dell’ADI e.V., dedicando particolare attenzione alla lotta per il salvataggio dell’Italianistica a Saarbrücken. La presidente della nostra associazione Livia Novi, ha messo in luce, nell’intervista a Gherado Ugolini, i perché della minacciata chiusura nel Saarland e ha poi inserito la questione nel quadro più generale della situazione dell’italiano in Germania. 

Perché quando le istituzioni scolastiche o universitarie della Germania decidono di ridurre i costi, a farne le spese è sempre l’italiano?
L’ultimo caso clamoroso e quello di Saarbrücken: l’università si è vista ridurre il budget del 20% dal governo regionale e anziché “spalmare” la riduzione su tutte le facoltà e gli insegnamenti, ha pensato bene di punire l’italianistica. E pensare che nel Saarland vivono circa 20mila italiani, la comunità etnica più grande e che gli studi sulla lingua e letteratura italiana in quell’ateneo hanno una grande tradizione e indiscusso prestigio internazionale.

(Continua a leggere l’articolo originale)

Bild/Foto:

  • Corritalia150126: Corriere d'Italia

Admin

a cura della redazione